Funzionamento altamente efficiente

Moduli di comunicazione con interfacce per tutti i requisiti

Sia nella produzione che nella logistica, i moduli di comunicazione permettono di collegare i nostri sistemi SIMATIC Ident (sistemi di identificazione a radiofrequenza [RFID] e di identificazione ottica) ai controllori SIMATIC, ai sistemi basati su PC o a controllori di fornitori terzi. I nuovi moduli di comunicazione RF18xC supportano anche le soluzioni di digitalizzazione basate su RFID nell’automazione industriale, aprendo la via alla connessione dei sistemi HF RFID al cloud. Come parte del TIA, i moduli di comunicazione possono essere integrati in modo efficiente nel mondo SIMATIC.

L’integrazione nel TIA Portal consente una parametrizzazione semplice e assicura una pianificazione senza errori. Blocchi funzionali standard, integrati anch’essi nel TIA Portal, assicurano che le applicazioni Ident attuali siano immediatamente operative anche se si cambia lettore.



Punti di forza della nuova famiglia SIMATIC RF18xC

Estremamente conveniente, grazie alla rapida messa in funzione e alla facilità di programmazione

  • Accesso a tool di configurazione, di messa in funzione e di diagnostica tramite il TIA Portal e una gestione basata sul web per una visualizzazione flessibile e un ridotto impegno di ingegnerizzazione

  • Integrazione di sistemi modulari per PROFINET grazie all’impiego di blocchi funzionali standard

  • La programmazione è compatibile con i moduli di comunicazione precedenti

  • Configurazione tramite un oggetto in tecnologia RFID nel TIA Portal

Estremamente potente, grazie a CPU ad alte prestazioni

  • Elaborazione in parallelo di quattro lettori RF300 senza perdite di velocità

  • Aumento fino al 20% dei dati trasmessi a seconda dell’applicazione

  • Gestione parallela dei dati tramite un controller e OPC UA

Estremamente affidabile grazie all’analisi veloce degli errori

  • La richiesta dello stato durante il funzionamento continuo, compresa la richiesta dei dati del logbook, riduce i tempi di fermo macchina

  • Analisi degli errori rapida e potente per eventi sporadici senza alcuna modifica del programma PLC

  • Esecuzione delle funzioni del lettore senza alcuna applicazione

  • Accesso da qualsiasi PC dotato di browser senza installazione di software o aggiornamenti

Estremamente efficiente grazie a versioni di collegamento differenziate

  • Modelli progettati per collegare uno, due o quattro lettori per configurazioni su misura

  • Con due connessioni ciascuna per Ethernet e alimentazione di corrente i nuovi dispositivi supportano sia le topologie a stella sia quelle lineari, oltre alla topologia ad anello

  • Connettori standardizzati M12 con codifica L per l’alimentazione elettrica consentono una trasmissione di corrente elevata fino a 16 ampere nelle topologie lineari

Pronto per il futuro grazie a OPC UA.

  • Comunicazione tramite il modello dati OPC UA AutoID Companion Specification V1.0

  • Comunicazione all’interno dell’automazione indipendente dal fornitore

  • Collegamento standardizzato alle applicazioni cloud come MindSphere, il sistema operativo IoT basato sul cloud di Siemens

  • Collegamento ad applicazioni cloud tramite un gateway Industrial IoT, ad esempio RUGGEDCOM RX1400 con CloudConnect

  • La comunicazione nel cloud parallelamente al funzionamento del controllore apre la strada al collegamento di sistemi HF RFID come SIMATIC RF200 e RF300 al cloud, consentendo di identificare e tracciare le risorse operative come i container e i pallet, che prima non potevano essere mappati digitalmente

Panoramica dei moduli di comunicazione

Versioni di diverse interfacce sono disponibili per integrare in modo ottimale i sistemi SIMATIC Ident nel Totally Integrated Automation (TIA). I moduli di comunicazione sono ideali per l’uso in tutte le aree dell’automazione. Il loro design particolarmente compatto e l’alto grado di protezione consente ai dispositivi di essere usati in condizioni ambientali difficili e laddove lo spazio è limitato.

  • SIMATIC RF18xC per PROFINET/OPC UA

  • ASM 456, SIMATIC RF160C per PROFIBUS DP

  • SIMATIC RF170C per SIMATIC ET 200pro distribuito

  • SIMATIC RF120C per SIMATIC S7-1200

  • ASM 475 per SIMATIC S7-300 e ET 200M


Settori di impiego

  • Costruzioni meccaniche e ingegnerizzazione di sistemi, sistemi di automazione, tecnologia di trasporto

  • Linee di montaggio secondarie nel settore / presso i fornitori automotive

  • Linee di montaggio di ridotte dimensioni

  • Macchine di produzione


Benefici del sistema

  • Diversi concetti di connessione (M12, RJ45, push-pull o ECOFAST) per un collegamento flessibile delle applicazioni

  • Funzioni di diagnostica estese per una rapida rilevazione degli errori

  • Integrazione di sistemi modulari con blocchi funzionali standard

  • Collegamento semplice grazie al supporto del profilo Ident (PNO)

  • Accesso a tool di configurazione, di messa in funzione e di diagnostica tramite il TIA Portal usando un oggetto di tecnologia “Ident”

  • Integrazione continua dal livello di campo al sistema operativo IoT aperto e basato sul cloud MindSphere