LDS 6

Descrizione

Il design dell'analizzatore LD 6 apre nuove possibilità per il controllo di processo e il monitoraggio delle emissioni. Una molteplicità di vantaggi deriva solo dal fatto che con l'analizzatore LDS 6 possono essere generati dati di processo senza contatto e in tempo reale, senza alterazione o ritardo per il trasferimento del gas campione e la relativa preparazione.

L'insieme dei vantaggi consente di soddisfare ogni specifica richiesta. La misura diretta in situ contribuisce quasi sempre a migliorare l'efficienza e ad abbassare i costi d'installazione e d'esercizio. Di conseguenza il veloce strumento di misura in situ influisce positivamente sull'economicità e sulla compatibilità ambientale dell'impianto di processo monitorato.

Oltre al classico controllo delle emissioni ci sono molte altre applicazioni industriali, nelle quali il diodo laser è diventato uno strumento standard per l'ottimizzazione di processo. Tra i principali segmenti di mercato nelle industrie di processo
rientrano oggi:

  • Economia energetica/tecnica di combustione:

Monitoraggio e ottimizzazione di impianti di denitrurazione dei gas di combustione con il controllo del rilascio di ammoniaca (ammonia slip) a valle degli stadi DeNox catalitici o non catalitici

  • Trattamento termico dei rifiuti:

Regolazione della performance della combustione mediante veloci misure di ossigeno e temperatura in forni inceneritori. Monitoraggio e ottimizzazione di impianti di depurazione dei gas di combustione con la misura senza contatto delle concentrazioni di gas nocivi prima e dopo gli stadi di depurazione.

  • Motori a combustione:

Ottimizzazione di catalizzatori di denitrurazione dei gas di scarico con la misura del rilascio di ammoniaca sui banchi prova motori

  • Protezione antideflagrante:

Misura di concentrazione a sicurezza intrinseca senza tempo morto in gas infiammabili come CO   e CH4 o monitoraggio del contenuto di ossigeno in impianti di processo e in sistemi di serbatoi

  • Protezione anticorrosione:

Monitoraggio veloce, senza contatto, dell'umidità in gas corrosivi.

 

Dettagli

 Numero massimo di componenti

 2

 Componenti

 O2,NH3, HF, H2O, CO2, CO, HCI

 Campo di misura minimo

 Specifico per componente:
 0-5 ppm ... 0-5 %

 Custodia

 Unità di elaborazione centrale:
 estraibile da 19"
 Sensori: esecuzione da campo


Vantaggi

  • Ridotto onere di installazione

  • Minimo fabbisogno di manutenzione

  • Struttura estremamente robusta

  • Grande stabilità nel tempo grazie alla cella del gas di riferimento integrata ed esente da manutenzione; le tarature sul campo sono superflue

  • Misure in tempo reale