FIDAMAT 6

Descrizione

Per la misura del contenuto totale di idrocarburi si utilizzano analizzatori di gas con un FID (rivelatore a ionizzazione di fiamma). La misura avviene in questo caso non riferita al componente ma alla classe di sostanze. In prima approssimazione il risultato di misura è proporzionale al numero degli atomi di C contenuti nella rispettiva molecola.

Le varianti di FIDAMAT si distinguono per il loro campo d'impiego ampiamente diversificato. Dal controllo di tracce di idrocarburi in gas ultrapuri - possibile grazie all'alta risoluzione e alle piccole differenze dei fattori di risposta - fino alla misura del contenuto di idrocarburi in presenza di gas corrosivi possono essere realizzate tutte le applicazioni. Requisito per la misura con gas corrosivi è l'impiego di un filtro resistente all'usura e alla corrosione e di un capillare di quarzo quale capillare per la misura del gas.

L'alta temperatura impostabile per il percorso del gas e il rivelatore consente anche la misura di miscugli con alto punto di ebollizione e la misura di idrocarburi con concentrazione di vapore fino al 100%.

Particolare attenzione è stata posta alle funzioni di sicurezza. Dopo l'avvio automatico, alla fine della fase di riscaldamento per il funzionamento di misura automatico avviene anche un autotest comandato. In caso di spegnimento accidentale della fiamma del rivelatore avviene una riaccensione automatica. In caso contrario viene emessa una segnalazione di allarme con contemporanea chiusura dell'alimentazione del gas mediante un'elettrovalvola. Una funzione di lavaggio in caso di avaria dello strumento impedisce l'accumulo di sostanze tossiche, corrosive o esplosive nello strumento. Oltre alla trasmissione della segnalazione di guasto tramite i contatti d'uscita è possibile richiamare tutte le informazioni di stato singolarmente sul display o tramite l'interfaccia seriale.

Dettagli

 Numero massimo di componenti

 1

 Componenti

 Contenuto totale di idrocarburi

 Campo di misura minimo

 0-10 vpm

 Custodia

 estraibile da 19"


Vantaggi

  • Ampio campo d'impiego: dall'assenza fino al 100% di presenza di vapore d'acqua H2O, in applicazioni con gas ultrapuri, con componenti ad alto punto di ebollizione (fino a 200 °C), in presenza di gas corrosivi (con prefiltro)

  • Bassissima sensibilità a gas interferenti

  • Ridotto fabbisogno di aria comburente

  • Limitata influenza dell'ossigeno sul valore di misura

  • Segnalazioni di allarme e di guasto; per mancanza di gas combustibile, spegnimento della fiamma, malfunzionamenti della pompa e del filtro