SIPROCESS GA700 ULTRAMAT 7

Descrizione

ULTRAMAT 7 ha un’elevata selettività e precisione di misura in miscele di gas complesse nonché costi di manutenzione ridotti grazie alla pulizia in loco delle provette di analisi. Inoltre ULTRAMAT 7 offre una possibilità integrata per la correzione del gas trasversale. La novità è che ULTRAMAT 7 è equipaggiato per la prima volta con una funzione di manutenzione preventiva. In questo modo esso informa sempre anticipatamente sulla successiva manutenzione necessaria.

Il modulo può essere utilizzato nella custodia estraibile e a parete, indipendentemente dalla temperatura ambiente, fino a 45 °C (113 °F). Il concetto di comando si basa su un menu con struttura chiara e intuitiva con una Guida utente completa. Inoltre, al momento della prima messa in servizio, un assistente all’installazione guida l’utente nel corso dell’installazione con istruzioni chiare e comprensibili. Il software è disponibile in più lingue ed è quindi ideale per l'impiego in tutto il mondo.

ULTRAMAT 7 viene utilizzato ad esempio nella misurazione per il controllo caldaia di impianti di combustione o nelle misurazioni del processo in impianti chimici.

L’analisi dei gas non è mai stata così semplice!

Prodotti compatibili

Il modulo ULTRAMAT 7 si può combinare all’occorrenza con un altro ULTRAMAT 7 o con uno dei moduli seguenti:

SIPROCESS GA700 OXYMAT 7

Dettagli

Custodia

Custodia estraibile da 19" IP20 (tre unità di altezza; Ex nA);
custodia a parete IP65 (Ex p, Ex nR)

Componenti

CO, CO2, SO2, NO, CH4, C2H4, N2O, NH3

Campo di misura minimo, ad es. CO2

0 ... 5 vpm

Temperatura ambiente

+ 5 ... + 45 °C


Vantaggi

  • Elevata accuratezza di misura in miscele di gas complesse

  • Bassi limiti di rilevabilità

  • Bassi costi di manutenzione grazie alla pulizia delle camere di analisi sul posto

  • Misura del gas interferente semplificata

  • Funzione di manutenzione preventiva

  • Elevata selettività grazie ai rilevatori a sue strati

  • Facilità di utilizzo con Plug & Measure

  • Pronto per l’industria 4.0