SINUMERIK Safety Integrated

CNC SINUMERIK Safety Integrated

SINUMERIK Safety Integrated è un pacchetto di sicurezza completo, che contribuisce a proteggere sia le persone, sia le macchine, in modo estremamente efficace ed economico, grazie alla totale integrazione delle funzioni di sicurezza nella tecnica di controllo e di azionamento. Inoltre la macchina risulta sicura e pratica da utilizzare in tutte le condizioni operative richieste, come ad esempio il funzionamento di messa a punto e di prova con porta di protezione aperta. Le funzioni di sicurezza soddisfano i requisiti previsti da DIN EN 61508 per l’impiego conforme a un SIL (Safety Integrity Level) fino a 2 (incluso) e per la categoria 3, nonché per il PL (Peformance Level) d secondo lo standard DIN EN ISO 13849 e consentono quindi di attuare in modo semplice ed economico le condizioni essenziali in materia di sicurezza funzionale.

Il pacchetto comprende ad es.:

  • Funzioni per la sorveglianza sicura di velocità e stato di fermo macchina

  • Funzioni per la delimitazione sicura dello spazio di lavoro e dello spazio protetto e per l’identificazione delle aree

  • Collegamento diretto di tutti i segnali rilevanti per la sicurezza e della relativa correlazione logica interna

Caratteristiche del prodotto

  • Funzioni per la protezione di persone e macchine

  • Tempi di reazione brevi attraverso l’integrazione nel sistema di azionamento

  • Possibilità di utilizzo in tutte le modalità operative

  • Alternativa ad apparecchi elettromeccanici esterni

Funzioni

Le funzioni di sicurezza sono disponibili in tutte le modalità operative e possono comunicare con il processo attraverso segnali di ingresso e di uscita orientati alla sicurezza.

Possibilità di realizzazione per ogni singolo asse e mandrino:

  • Spegnimento sicuro
    Garantisce il passaggio sicuro degli azionamenti dallo stato di movimento a quello di fermo all’attivazione di una sorveglianza o di un sensore (ad es. relè fotoelettrico).

  • Stato di fermo operativo sicuro (SBH, Sicherer Betriebshalt)
    Sorveglia gli azionamenti in stato di fermo. Gli azionamenti vengono così conservati perfettamente funzionanti.

  • Arresto sicuro (SH, Sicherer Halt)
    Eliminazione degli impulsi degli azionamenti e conseguente disinserimento sicuro ed

  • Riduzione sicura della velocità (SG, Sicher reduzierte Geschwindigkeit)
    Sorveglianza di valori della velocità progettabili, ad esempio per la messa a punto senza tasto di conferma.

  • Finecorsa software sicuri (SE, Sichere Software-Endschalter)
    Limitazioni variabili dell’area di spostamento.

  • Camme software sicure (SN, Sichere Software-Nocken)
    Identificazione area.

  • Segnali di ingresso/uscita orientati alla sicurezza (SGE/SGA, Sicherheitsgerichtete Ein-/Ausgangssignale)
    Interfaccia con il processo.

  • Logica programmabile sicura (SPL, Sichere programmierbare Logik)
    Collegamento diretto di tutti i segnali rilevanti per la sicurezza e della relativa correlazione logica interna.

  • Gestione sicura dei freni (SBM, Sicheres Bremsenmanagement)
    Controllo dei freni a due canali e prova ciclica di frenatura.

  • Comunicazione orientata alla sicurezza tramite bus standard
    Collegamento della periferia decentrata per segnali di processo e di sicurezza tramite PROFIBUS con PROFIsafe.
    Comunicazione sicura tra più controlli F (ad es. SINUMERIK 840 D sl, SIMATIC) tramite lo standard PROFIBUS.

  • Trasmissione di rete sicura tra ASI e PROFIBUS
    Tramite il collegamento F DP/AS-I viene realizzato il passaggio sicuro da ASIsafe a PROFIsafe. Tramite il bus AS-i vengono raccolti i segnali orientati alla sicurezza.

  • Prova di collaudo integrata
    Prova di collaudo parzialmente automatizzata per tutte le funzioni rilevanti per la sicurezza. Comando semplice della procedura di prova, configurazione automatica delle funzioni traccia e generazione automatica di un protocollo di collaudo.


Vantaggi per il cliente

  • Elevata sicurezza:
    attuazione completa e priva di lacune delle funzioni di sicurezza nella categoria 3 / SIL 2 (EN 954-1)

  • Elevata flessibilità:
    possibilità di realizzare concetti di sicurezza e funzionamento orientati alla pratica

  • Elevata economicità:
    riduzione dei costi di hardware e installazione

  • Elevata disponibilità:
    nessuna necessità di elementi di commutazione elettromeccanici, sensibili alle interferenze


Valutazione semplice e rapida delle funzioni di sicurezza
La via più breve per la macchina sicura: con il “Safety Evaluation Tool“ per le norme IEC 62061 e ISO 13849-1. Per la realizzazione delle funzioni di sicurezza nelle macchine, il nostro tool approvato da TÜV consente di eseguire i passaggi di calcolo in modo rapido e sicuro.